Facebook
Google
Youtube
Feed
Italian English French German Spanish

Il Pallio della Carriera

L’odierna rievocazione storica in costume, per le chiare esigenze spettacolari, è ambientata nel periodo di maggiore splendore degli Aldobrandini, in particolare sotto il ducato di Donna Olimpia Aldobrandini recuperando nel contempo i tempi propiziatori della religiosità nei 7 rioni ... Leggi tutto

Calendario Eventi

 ◄◄ 
 ◄ 
 ►► 
 ► 
Febbraio 2019
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28

Eventi del Pallio Feste Propiziatorie

Hostarie: dal 22 agosto al 2 settembre 2018 - 27 agosto chiuso (info)
Sei qui: HomeArtisti del Pallio2003 - Daniela Romano

2003 - Daniela Romano


Nativa di Napoli Daniela Romano incarna la poliedricità dell’intellettuale e dell’artista.
Dopo varie esperienze si stabilisce nel 1960 a Roma  e partecipa da protagonista  ad oltre 250 esposizioni personali in Italia e all’estero (con atelier anche in America).
Collabora con esponenti della cultura internazionale e nazionale: Evtushenko, Bellezza, Zavattini,Fiume e Borghese al quale si legò.
Si impegna anche nella scultura realizzando opere che accorpino tridimensionalità, movimento,luce (metodo “Wunderkammer”). Temi ricorrenti e ciclici: il rapporto uomo-donna, la magia e il fiabesco, il tempo e lo spazio, con tecnica espressa in forma altamente lirica.

pallio2003DESCRIZIONE DEL PALLIO

Il pallio eseguito per la nostra rievocazione storica,come afferma l’artista, le fa trovare “una mediazione tra le tematiche anche religiose imposte ed il suo istinto ironico.”
Il volo fantastico che spicca Donna Olimpia verso la nostra cittadina, arroccata su di un burrone e protetta dal patrono sant’Agostino ieraticamente riproposto come nella pala d’altare custodita nella chiesa di sant’Agostino, dà giocondità  ad un evento con grazia tutta femminea. Il cavallo alato, Donna Olimpia bionda nel fulgore della sua eterna giovinezza,  un giovane fantino danno alla composizione un empito di gioia irrefrenabile tra nuvole bianche dove poggiano i sette simboli araldici dei Rioni Storici.

Italo Campagna