Facebook
Google
Youtube
Feed
Italian English French German Spanish

Il Pallio della Carriera

L’odierna rievocazione storica in costume, per le chiare esigenze spettacolari, è ambientata nel periodo di maggiore splendore degli Aldobrandini, in particolare sotto il ducato di Donna Olimpia Aldobrandini recuperando nel contempo i tempi propiziatori della religiosità nei 7 rioni ... Leggi tutto

Calendario Eventi

 ◄◄ 
 ◄ 
 ►► 
 ► 
Aprile 2017
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30

Eventi del Pallio Feste Propiziatorie

Hostarie: dal 18 agosto al 4 settembre - 27 agosto chiuso (info)
Scarica il programma degli Eventi 2016
Sei qui: HomeI 7 Rioni

Rioni

Rione "jo Moro"

MoroNome più moderno in luogo di Valle del Principe a ricordo degli Aldobrandini che ne possedevano alcune proprietà: una di esse infatti veniva data in affitto ad Antonio Mancini soprannominato Mazzatoste, abitante in via del Tesoro, che pagava un cappone annualmente agli Aldobrandini. Presso il casale della Corte che aveva le mole ad acqua così dette del mal tempo, Donna Olimpia vi fece giungere l'acqua della fonte "Pandolfo" ad uso abbeveratoio per gli animali che vi facevano fiera nel giorno di S. Francesco (fiera istituita dalla stessa duchessa).

Leggi tutto...

Rione "jo Casteglio"

CasteglioNome derivato dal castello medievale appartenente ai signori De Ceccano che lo occuparono fin dal secolo XIII. Passato prima ai Caetani e poi ai Conti di Segni - Valmontone, che lo tennero per tutto il secolo XVI (Gli stemmi di questi signori si possono vedere in diversi portali: un'aquila, un grifone alato e un leone), arrivò infine ai Pecci che lo riacquistarono da Giovanni Conti; fu ampliato nel secolo XVIII. In esso vi nacque nel 1810 Gioacchino Vincenzo Pecci, poi papa Leone XIII (1878-1903). Gli stemmi di queste famiglie si possono vedere in diversi portali unitamente alle stelle a 8 punte degli Aldobrandini.

Leggi tutto...

Rione "jo Curso"

CursoNome medievale derivato dalla "carriera" o corsa sfrenata di cavalli barberi, che vi correvano il giorno di S. Agostino. E' il rione della ricca borghesia e del potere feudale. La torre medievale detta poi degli Aldobrandini che la restaurarono fu Sede del governatore e del consiglio comunale; al tempo di Donna Olimpia fu centro amministrativo e politico. Rione ricco di storia e di stemmi di cui alcuni degli Aldobrandini con la stella a 8 punte.
Leggi tutto...

Rione "jo Laco"

LacoRicordato negli Statuti comunitari del 1556 il nome deriva dalla presenza di un laghetto che Donna Olimpia ordinò di eliminare a causa di problemi igienico-sanitari da esso derivanti. Bonificato, nella sua area ella predispose una fontana pubblica alimentata dalle acque provenienti dalla vicina fonte di Pandolfo. Conseguentemente fu reso possibile, tramite condotto, alimentare le altre fontane del paese site in piazza Regina Margherita e nel fontanile de jo Moro. Contro assalti nemici possedeva una torre di vedetta e due porte urbane: detta una del Pischero e l'altra detta Roscia.

Leggi tutto...

Rione "San Gnaco"

S.GnacoNome derivato dalla chiesa parrocchiale di San Giacomo Maggiore, sorta nel secolo XIII come Santa Maria Maggiore. Il rione si formò come antico "borgo" che racchiudeva l'artigianato ed il commercio. La porta della Peschiera che metteva in comunicazione con Gorga prendeva il nome da uno stagno ricordato negli stessi Statuti comunitari del 1556 e che al tempo di Donna Olimpia vi si esercitava la pesca settimanale mediante amo. Al tempo del "bello stato" Pier Paolo Porcari, parroco, trasformò la sua casa nella chiesa: San Barnaba Apostolo a causa della forte umidità della chiesa di San Giacomo.
Leggi tutto...

Rione "San Pietro"

S.PietroIl nome del rione deriva dalla chiesa omonima di S. Pietro apostolo, costruita tra il 1612 ed il 1628 sul colle "Serignana" per volere del cardinale Pietro Aldobrandini signore di Carpineto. Sul piazzale antistante la chiesa si trova una croce tortile di splendida fattura risalente anch'essa al XVII secolo. Annesso alla chiesa si trova il convento che fu affidato ai Padri Francescani della Riforma. All'interno del convento si trova il magnifico chiostro circondato da lunette affrescate con gli stemmi delle più notabili famiglie di Carpineto che oggi sono riprodotti negli stendardi dei sette.
Leggi tutto...

Rione "Sant' Agostino"

S.AgostinoNome derivato dalla chiesa patronale di S. Agostino che è una tra le più antiche costruzioni sacre di Carpineto ed oggi sede della pinacoteca ritiana. Il convento annesso è conosciuto in tutta Italia come centro di fraterna ospitalità grazie all'opera dei frati Agostiniani.


Leggi tutto...